Torre d’Isola

Pavia, 6 maggio 2014 – Si è conclusa in tragedia la scomparsa di Michel Manini, lo studente di 16 anni scomparso da casa nel pomeriggio di lunedì 5 maggio. Il giovane prima di allontanarsi senza telefonino, documenti e portafoglio aveva detto a suo fratello e a un suo compagno di classe che sarebbe andato a studiare in riva al Ticino. Invece si e’ tolto la vita nei campi di Torre d’Isola, a pochi chilometri da Pavia.

Michel Manini studiava al Liceo tecnologico di Pavia. Frequentava l’oratorio della parrocchia di San Lanfranco, a Pavia, e il gruppo scout. Le ricerche hanno visto impegnate le forze dell’ordine e la protezione civile e sono proseguite per tutta la notte e per l’intera giornata di oggi. Verso le 18 e’ stato ritrovato il corpo del ragazzo. Increduli e disperati amici e familiari, che non riescono a spiegarsi i motivi del gesto. Michel sembrava non avere screzi o particolari preoccupazioni.

I commenti sono chiusi